Realizzazione timer per pompa

abbiamo realizzato un timer sfruttando un circuito integrato NE555

il circuito realizzato seguendo lo schema sotto riportato  ci da in uscita al pin 3 dell'integrato per un certo tempo 0 e per un tempo 1. quando il condensatore C sarà in carica si avrà in uscita al pin 3 il valore logico 1 ovvero nel nostro caso +12V (perchè il circuito è stato realizzato alimentandolo a 12V) questo ci metterà un determinato tempo che chiameremo tc ovvero tempo di carica. Quando il condensatore si scarica si avra in uscita al pin 3 il valore logico 0 e questo è ts ovvero tempo di scarica

tc sarà dato dalla relazione  0,693 (R1+R2)C=

ts sarà dato dalla relazione 0,693 R2 C=

come possiamo notare dalle relazioni tc sarà sempre maggiore  di ts.

Oltre alle resistenze R1 e R2 noi ci mettiamo in serie i relativi trimmer TR1 e TR2 per poter variare entro un certo limite tc e ts successivamente.

Ai fini del progetto del pozzo ci serve che la pompa si accenda per un breve periodo rispetto al tempo che sta spenta. Il circuito ci darebbe l'esatto opposto quindi noi sfruttiamo i contatti normalmente chiusi di un relè (RT424012)per avere questa inversione.

Per alimentare la bobina del relè mettiamo in uscita al pin 3 un transistor(BC547).

Il relè ha due contatti N.C in uno colleghiamo l'alimentazione un led e la sua resistenza di caduta per vedere quando dovrebbe essere accesa la pompa,colleghiamo anche un filo all'uscita del contatto del relè che và a un morsetto dove quando il led è acceso avremo +12V dove collegare una spia da portate all'esterno.

 


Prove  su circuito finito modificando i valori dei trimmer TR1 TR2

Considerazioni sulle prove

Dalle prove notiamo che il primo tc è maggiore rispetto a quello del ciclo regolare poi si stabilizza. 1° problema alimento il circuito il led si accende questo è dovuto al fatto che utilizzando contatti N.C,l'integrato ci metterà un certo tempo per entrare in funzione e quindi eccitare la bobina del relè (che anche esso avrà un certo tempo per chiudere il contatto) e quindi il led si accende per un breve periodo la prima volta che alimentiamo il circuito .2° problema che potrebbe verificarsi e che usando il contatto N.C sul relè in caso di circuito spento o guasti ,la pompa potrebbe rimanere sempre in funzione quindi dovremo studiare un sistema per ovviare questo  problema.Per risolvere il secondo problema mettiamo un secondo relè (uguale al precedente) e colleghiamo la sua bobina in parallelo con l’alimentazione del circuito timer,mentre mettiamo in serie al contatto N.C del relè precedente un contatto N.A del secondo relè. Cosi facendo quando il circuito e non alimentato abbiamo il 2° relè a tenere aperto il circuito di comando della pompa. Per risolvere il 1° problema si potrebbe realizzare un circuito anti-bump visibile nella fotocopia allegata il quale ritarderebbe la chiusura del proprio contatto e quindi mettendo in serie al nostro contatto risolverebbe il nostro problema e si eviterebbe di mettere il 2° relè perché quando quel circuito non è alimentato rimane aperto,però giudichiamo trascurabile il 1° problema

 

 

 

Schema elettrico

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Valori dei vari componenti

R1=100kΩ          R3=1.2KΩ           R5=10KΩ     C1=10 μF            Tr2=47 KΩ          

R2=10KΩ           R4=4.7KΩ           C=470Μf      Tr1=100 KΩ          

 

Relè RT 424012

sotto abbiamo lo schema dei contatti del relè e la piedinatura,la bobina deve essere alimentata a 12V DC mentre i contatti può circolare una corrente fino a 8 A  fino alla tensione di  250V AC o DC

 

 

 

 

 


sono inoltre allegati  i datascheet del transistor BC547 e dell'integrato NE555 e lo schema di montaggio su millefori con vista alto e basso

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SCHEMA CON LEGENDA DELLA MORSETTIERA

DEL TIMER

 


-1 morsetto per trimmer 2

-2  comune per trimmer

-3 morsetto per trimmer1

-4 +Vcc

- 5 massa

-6 contatti per pompa

-7 contatti per pompa

-8 +12V per spia segnalazione funzione pompa